Cara Donatella,
ho provato a contattarti telefonicamente perchè volevo ringraziarti per l’organizzazione del viaggio.
Sono la ragazza di Senigallia che era passata in agenzia a chiedere informazioni.
E’ inutile che ti dica che è stato molto bello.
Come dicevi tu, il Monsignore è una persona amabile, intelligente, spiritoso, abile oratore e compagno di viaggio squisito….ma tanto distinta che, come dicevi giustamente, sarebbe difficile dargli del tu!!!
Che dire della nostra guida? Sauro è stato strepitoso!!!
Mi dispiace che, visto il disguido dell’aereo, per la stanchezza non l’ho nemmeno abbracciato, ringraziato e salutato con tutte le attenzioni che si meritava e ti prego per questo di portargli i miei saluti.
Non avendo il suo numero, ho provato a contattarlo su Facebook ma credo che se hai modo di sentirlo dal vivo e di ringraziarlo a voce ne sarà più contento. Digli che lo saluta con tanto affetto quella ragazza che doveva fare la lettura sotto la grotta e che invece si è persa per strada.
Spero di avere di nuovo l’occasione di fare di nuovo questo viaggio, ma se così non fosse è stata davvero una splendida opportunità, Sauro ci ha permesso di partecipare a tante attività consigliandoci sempre per il meglio e ho molto apprezzato la sua puntualità e il suo sano spirito emiliano (lui e il Monsignore ci hanno raccontato parecchie barzellette).
Un abbraccio un saluto
M. Cristina Magnini