Caro   Francesco,   ti   scrivo   queste   righe   per   ringraziare   te   personalmente   e   la   Lauretum   anche   a   nome   del   gruppo,   per la   perfetta   organizzazione   sia   in   Italia   che    all’estero   ( Portogallo,   Spagna)   del   nostro   pellegrinaggio   a   Fatima   e Santiago de Compostela.

Viaggiare   è   andare   sempre   a   nuove   esperienze,   a   volte   piacevoli,   altre   un   po’   meno,   ma   comunque   un   arricchimento che nessun libro o racconto gli potrà dare.                                                                                                         

Tutto questo è stato da noi vissuto grazie all’aiuto di figure professionali e precise.                                                   

Ma   il   successo   del   nostro   viaggio   è   dovuto   al   merito   della   nostra   guida   FILIPE   CARRIERA,   una   persona   gentile   e preparata che ci ha arricchito con riferimenti storici, religiosi e di folklore.

Non   abbiamo   parole   sufficienti   per   ringraziarlo   per   la   sua   dedizione,   per   le   svariate   e   molteplici   cose   che   ci   ha trasmesso aiutandoci a capire il contesto storico e attuale dei luoghi che visitavamo.

Abbiamo   intenzione   di   trasmettergli   questa   riflessione   di   ringraziamento   con   la   speranza   e   il   desiderio   di   ritrovarci ancora insieme per una nuova avventura.

“Danilo Coltellacci“